lunedì 11 dicembre 2017

UNA PIATTAFORMA ONLINE

Un nuovo modo di apprendere le discipline scolastiche

La classe 2°A della nostra scuola ha effettuato l’iscrizione a  Weschool creando, insieme alla Prof.ssa Clementina Crocco, una classe virtuale.
Weschool è una piattaforma online sicura per la gestione della didattica, che permette a insegnanti e studenti di imparare collaborando e condividendo contenuti realizzati in classe  o a casa e contenuti già presenti nel Web. Rappresenta un nuovo modo di insegnare, diverso dal classico sistema frontale ma integrato ad esso, e un nuovo modo di apprendere più coinvolgente e divertente del solito, dove i veri protagonisti sono gli studenti.
Infatti, essi sono chiamati a partecipare, condividere e collaborare insieme al docente in una sorta di social, disponibile in ogni momento attraverso qualsiasi dispositivo elettronico ( cellulare, tablet e computer). Ogni alunno può far parte di uno o più gruppi, dove può messaggiare con i compagni e l’insegnante,postare materiale didattico, fare domande, condividere le proprie riflessioni sugli argomenti trattati.
L’ambiente è composto da una home page chiamata “Wall” , dove tutti possono inserire commenti, contemporaneamente allegare file come immagini, documenti word, video da Youtube, ecc. ; da un’altra pagina chiamata “ Board” , la quale a sua volta può essere divisa in tante board corrispondenti agli argomenti da trattare o approfondire arricchendoli con video, immagini , file in genere; infine dalla pagina chiamata “ Test” dove il docente può creare test , esercizi e verifiche sulle tematiche affrontate, tenendo traccia degli accessi e delle attività di ogni alunno.
Come prima esperienza, la Prof.ssa ha invitato tutta la classe a realizzare delle Word Cloud Art con un app online e a condividerle nell’apposita board aperta per l’occasione. Quest’app dà la possibilità gratuitamente di creare un’immagine piena di parole, (in questo caso ispirate dall’Arte) attraverso una serie di strumenti di formattazione del testo.  Ecco i risultati: tante word cloud art divertenti , significative e originali  ! E’ stata davvero una bella esperienza di apprendimento di una delle innumerevoli risorse che Internet offre per stimolare l’espressività e la creatività di noi ragazzi. L’avventura è continuata con un esercizio di Storia dell’arte  e con la condivisione di video sull’Arte Paleocristiana. Insomma Weschool è piaciuto molto a tutti soprattutto perché sembra un “gioco”con cui apprendere nuove conoscenze e sviluppare competenze  sull’uso degli strumenti digitali e di Internet.
Classe 2°A